Information Portal of European Bishops' Conferences

Chiesa in Albania: partiamo dalla Famiglia

La chiusura del 2016 e l’inizio dell’anno nuovo, trova la Chiesa in Albania a riflettere sulla famiglia. Una lettera dei vescovi albanesi alle famiglie dal titolo Letër familjeve (Lettera alle famiglie), firmata proprio negli ultimi giorni del mese di dicembre dell’anno scorso, si rivolge alle varie categorie di fedeli cominciando dai genitori, quali primi responsabili dell’educazione dei loro figli al matrimonio ed alla famiglia. Inoltre i prelati dell’Albania si rivolgono alle coppie giovani, ai fidanzati, ai giovani e infine ai nonni e agli operatori pastorali.

L’intenzione dei vescovi e’ di continuare nella nostra realta cio’ che sono stati i risultati dei due sinodi dei vescovi sulla famiglia e cio che Francesco, attraverso l’Esortazione Apostolica Amoris Laetitia, ha detto a tutta la Chiesa. “Vi scriviamo perche desideriamo trovare delle risposte – dicono I vescovi nella introduzione alla lettera - ed arrivare a tutti voi, toccare i cuori, parlare chiaramente alle menti. Sentiamo l’urgente bisogno di non lasciarvi come le pecore senza pastore”.

E poi, con toni molto paterni, infondendo speranza, i vescovi si rivolgono ai fedeli cattolici in Albania, dove grazie a Dio il senso della famiglia e ancora molto forte ed ancora gli albanesi amano la famiglia. Grazie al sangue dei martiri ereditiamo la fede cristiana, ma ci chiediamo come dobbiamo andare avanti nel futuro e soprattutto quale tipo di famiglia vogliamo portare avanti.

Sono poche pagine ma piene di riflessioni, soprattutto perche inclusive di tutte le categorie di fedeli tenedo conto in modo particolare della loro eta’ e degli impegni assunti.

In questi giorni esce dalla stampa anche la pubblicazione in albanese della esortazione Apostolica Amoris Laetitia (Gëzimi i dashurisë) di Papa Francesco. Le diocesi dell’Albania si sono impegnate nei mesi prossimi a far conoscere questo documento importante, ma soprattuto il documento neccessita di trovare posto nella preparazione al matrimonio e soprattutto nell’educazione dei giovani per il matrimonio.

I vescovi albanesi in questi mesi si stanno preparando anche per la Visita ad limina Apostolorum che faranno nel mese di giugno.

Nel frattempo qualche diocesi sta cominciando a lavorare anche sul documento preparatorio per il Sinodo del 2018 sul tema dei giovani indetto oramai dal Santo Padre Francesco. Un posto particolare si vuole dare al questionario per i giovani in modo da dare un contributo al Sinodo, ma soprattuto capire quale tipo di giovani abbiamo e quale lavoro svolgere con loro in un clima di grande confusione e secolarizzazione della societa’ e soprattutto grande mancanza di vocazioni al sacerdozio ed alla vita consacrata.

--
Gjergj Meta
Zv. i Përgjithshëm i Arkidioqezës Tiranë - Durrës

ARQIPESHKEVIA METROPOLITANE TIRANE - DURRES
Bulevardi Zhan D'Ark
K.P. 1510
Tiranë - Albania

Tel. +355 42 22 6599

This site uses cookies simply to facilitate navigation. Info | Don’t show again